News

La Morra tra le 100 migliori Città Gastronomiche Mondiali: il piccolo borgo che ha conquistato TasteAtlas

La Morra tra le cento migliori città gastronomiche al mondo
 

Borgo in grado di racchiudere tradizione, buon cibo e grandi vini, La Morra è storicamente considerata una piccola gemma, incastonata tra le splendide colline delle celebri Langhe. Una piccola realtà che, in virtù del suo grande valore, ha saputo conquistarsi un posto di prestigio nella classifica delle “100 Best Food Cities in the World”.

Conosciuta come il “balcone delle Langhe” per la sua posizione privilegiata e le vedute uniche che è in grado di offrire, La Morra è davvero un piccolo tesoro, tutto da scoprire. Il colpo d’occhio che regala sull’intera area non ha davvero rivali: la piazza centrale – vera e propria terrazza aggettante su un mare di dolci colline – è una tappa doverosa per chiunque voglia godere a pieno di tutta la bellezza che questo territorio può regalare.

Una bellezza che si lega indissolubilmente ad eccellenze enogastronomiche: accanto a grandi vini quali Barolo, Barbaresco e Nebbiolo, celebri ormai in tutto il mondo, troviamo infatti una ricchissima offerta culinaria, figlia di tradizioni antiche, tramandate di generazione in generazione. Una cucina locale che non è semplice espressione di un territorio, ma parte della storia di chi lo ha vissuto.
Il valore e l’eccellenza gastronomiche di questo piccolo borgo non sono certo passate inosservate: nella classifica annuale delle “100 Best Food Cities in the World 23/24”, stilata dal portale gastronomico TasteAtlas, troviamo proprio La Morra, in 68esima posizione. Sul podio tre destinazioni classiche, vero fiore all’occhiello dell’eccellenza gastronomica italiana: Roma, Bologna e Napoli. Ottimo risultato anche per Torino, patria del bunet, del gianduiotto, della pizza al padellino e dei grissini, che guadagna l’ottava posizione.

La classifica in questione è il risultato dei voti, espressi da 395.205 utenti, relativamente alla bontà dei piatti tipici delle 16.601 città presenti nel database del portale gastronomico TasteAtlas. Alla luce di ciò, risulta ancora più incredibile veder comparire il nome della nostra bella La Morra accanto a grandi città e metropoli elette a punti di riferimento: con i suoi 2700 abitanti, il “belvedere delle Langhe” potrebbe a tutti gli effetti guadagnarsi il titolo di borgo più piccolo mai entrati in graduatoria.